Informazioni pietra preziosa Acquamarina

Informazioni pietra preziosa Acquamarina

Dal celeste più chiaro al blu intenso del mare, l'acquamarina mostra tutte le sfumature di una gamma straordinariamente bella di consueti azzurri. E' una pietra davvero affascinante. Le donne di tutto il mondo la prediligono per il suo splendido colore blu, che si adatta quasi alla perfezione a qualsiasi carnagione o colore d'occhi, e gli artisti creatori di gemme traggono ispirazione per nuovi tagli più spesso dall'acquamarina che dalle altre pietre.

Il suo azzurro suscita sentimenti di simpatia, fiducia, armonia o amicizia. Quati sono buoni sentimenti, che coinvolgono un partenr o un compagno, e dimostrano il loro valore in relazioni durature. Il blu acquamarina è un colore divino ed eterno poiche esso è il colore dei cieli. Il blu acquamarina, comunque, è anche il colore dell'acqua con le sue proprietà vitali. Ed infatti l'acquamarina sembra aver incorporato l'azzurro dei mari. Ciò non sorprende, poichè secondo la leggenda essa trae la sua origine dal tesoro delle leggendarie sirene, e per anni è stata considerata la pietra portafortuna dei marinai. Il suo nome deriva dal termine latino "aqua" che significa acqua, e " mare". Secondo quanto si dice, la sua forza si sviluppa al meglio quando la pietra viene immersa nell'acqua irradiata dal sole. Comunque, la via più saggia sembra essere quella di indossarla, poichè, secondo le tradizioni antiche, si ritiene che indossare un

Una gemma con molte caratteristiche eccellenti

L'acquamarina è una delle nostre gemme più popolari e famose ed è caratterizzata da molti elementi eccellenti. Essa è popolare quasi quanto le pietre classiche: Rubino, Zaffiro e Smeraldo. E' collegata allo Smeraldo,proprio per il fatto che l'Acquamarina appartiene allafamiglia dei Berilli. Comunque, rispetto allo smeraldo, nell'acquamarina il colore è distribuito più uniformemente all'interno della pietra. Ritrovata più spesso ripstto al suo famoso fratello verde, l'Acquamarina è solitamente quasi priva di inclusioni. Essa possiede una buona durezza ( 7_ su 7_ della scala Mohs), ed una brillantezza mozzafiato. La sua buona durezza la rende abbastanza robusta e generalmente la protegge dallo scheggiarsi. Il ferro è l'elemento responsabile del colore dell'Acquamarina, e le sfumature di blu mostrate variano da un blu pallido, quasi incolore fino al blu luminoso del amre. Più intenso è il colore dell'acquamarina, più alto è il suo valore. Alcune Avquemarine, mostrano una leggera sfumatura verdina che è considerata anche tipica. Ma un blu davvero puro e chiaro viene apprezzato come tipico colore dell'acquamarina, poichè evidenzia al meglio la trasparenza immacolata e la grande brillantezza di questa gemma.

Santa Maria accelera i battiti cardiaci

L'azzurro di questo Berillo pregiato trova sempre più amici. Le differenti sfumature di Acquamarina vengono distinte per mezzo dei loro nomi promettenti: "Santa Maria" è il nome delle rare pietre d'acquamarina di un blu intensamente profondo, ritrovate nella miniera di Santa Maria de Itabira in Brasile, e provocano eccitazione tra gli amatori di gemme in genere. Colori simini, si trovano in alcune rare miniere di gemme di acquamarina in Africa, specialmente nel Mozambico. Per distinguerle meglio, queste pietre vengono denominate "Santa Maria Africana”. Non proprio dello stesso blu profondo sono le pietre d'acquamarina"Espirito Santo" dello stato Brasilaino di Santo Spirito. Un altro splendido colore è stato denominato dal 1954 in onore di una bellissima regina brasiliana ed è divenuto famoso come "Martha Rocha”

I nomi dei colori già evidenziano l'importanza del Brasile quale principale paese in cui si trovano le pietre d'Acquamarina. La maggior parte dei cristalli grezzi sul mercato mondiale provrngono dalle miniere di gemme di questo enorme paese Sudamericano. Di tanto in tanto dunque, grandi cristalli di Acquamarina di una trasparenza immacolata e di uno splendido colore si trovano qui, in verità, un raro ritrovamento per quanto riguarda queste gemme. Ogni tanto vengono trovati cristalli incredibilmente grandi, come ad esempio nel 1910 a Maraimba/ Minas Gerais, dove fu estratto un cristallo di 110.5 Kg. Oppure c'è il "Dom Pedro" che pesa 26 Kg. il quale fu tagliato nel 1992 dal maestro Bernd Munsteiner in Idar-Oberstein, ottenendo cosi il titolo della più grande acquamarina mai tagliata. Comunque, le pietre d'acquamarina si trovano anche in altri paesi come ad esempio Nigeria, Madagascar, Mozambique, Afghanistan o Pakistan.

La pietra preferita dai moderni disegnatori.

Difficilmente si trova un'altra gemma che sia tanto spesso usata nel design della gioielleria moderna in una varietà cosi versatile. Chiara e trasparente tagliata nei modelli classici, o in fantasie moderne: L'acquamarina è sempre bella e affascinante. Persino non tagliata e con molte inclusioni, che i designer spesso scelgono di includere di proposito quando sviluppano i loro tagli, la pietra è ideale per realizzare creazioni fantasiose. I designer l'hanno eletta loro pietra preferita. Di volta in volta, essi sorprendono tutti con tagli nuovi e moderni, che sembrano prediligere per potenziare l'acquamarina. Questi tagli dal design creativo, senza dubbio hanno contribuito alla sua grande popolarità. Il colore chiaro dell'acquamarina fa distinguere chiaramente le inclusioni al suo interno. Quindi l'acquamarina dovrebbe essere il più trasparente possibile. Ma qualche volta il design dei tagli aggiunge una speciale attrattiva ad una pietra includendo queste imperfezioni per creare effetti speciali. Il colore chiaro dell' acquamarina consente ai designer una particolare libertà creativa nell'evidenziare la caratteristica e la brillantezza di una pietra, integrando sottili fessure e tracce, sfumature tonde e appuntite. Cosi, ogni acquamarina diventa un originale unico a cui nessuna donna è in grado di resistere.